CHI SALVA UN BAMBINO SALVA IL MONDO INTERO

CHI SALVA UN BAMBINO SALVA IL MONDO INTERO
Il Progetto Manovre Disostruzione Pediatriche della Croce Rossa Italiana nasce nel 2008 grazie ad una intuizione dell'allora responsabile dei corsi di rianimazione cardiopolmonare pediatrica ed utilizzo del defibrillatore per tutta l'Italia.

Si accorse che ad ogni corso di RCP Pediatrica nello spazio riservato alle domande,  almeno 5 su 10 erano rivolte all'ostruzione da corpo estraneo, che veniva trattato nel corso per pochissimi minuti.

Quando poi si andò ad approfondire tramite una ricerca scientifica il fatto che in Italia muore un bambino a settimana per questo drammatico problema ( dati SIP- Società Italiana di Pediatria 2007), si scoprì una  cosa incredibile: i bambini morivano per il NONSAPERE. Morivano perché nessuno conosceva l'esistenza di Linee Guida edite da organismi d’eccellenza internazionali e che insegnano a TUTTI come salvare una vita umana, avendo protezione morale e legale dato che sono condivise a livello mondiale.

Ogni anno in Italia ci sono 50 famiglie distrutte da una tragedia senza confini: 50 bambini perdono la vita per soffocamento da corpo estraneo (il 27 % dei decessi accidentali - dati 2007 SIP Società Italiana di Pediatria) non solo per il "corpo estraneo" che hanno ingerito accidentalmente (palline di gomma, prosciutto crudo, insalata ,caramelle gommose, noccioline, giochi ecc.), ma soprattutto perchè chi li assiste nei primi drammatici momenti di solito NON è " formato " a queste manovre e genera disastrose conseguenze.

Il NON SAPERE genera errori: afferrare per i piedi un bambino che è ostruito, o peggio ancora mettere le dita in bocca, sono le prime due cose che vengono fatte dal soccorritore occasionale non preparato...e che di solito cagionano la morte del piccolo.

Ma allora cosa fare ?

Esiste molta diffidenza verso i corsi di primo soccorso, tutti pensano che "non può capitare a me", e non ci si rende conto dell'importanza di queste manovre fino a che non si vedono e non si conoscono i numeri dei decessi evitabili.

Croce Rossa Italiana a questo punto, sviluppa e promuove una "Lezione Interattiva sulla Manovre disostruzione", che non è altro che una dimostrazione promozionale di 2 ore gratuita presso scuole, uffici, municipi dove dopo 'a di teoria vengono fatte vedere e provare le manovre ai genitori, alle insegnanti alle maestre agli operatori scolastici.

Quest’attività formativa ed informativa comincia a dare i suoi frutti: si cominciano a salvare bambini perché i genitori hanno visto le manovre in tv (molti interventi dei volontari riescono in pochi minuti a far comprendere le manovre a milioni di persone) o in internet ed arrivano lettere e testimonianze di mamme che iniziano a salvare i propri figli da morti certe per soffocamento.

Mentre prima del 2007 quando un bambino perdeva la vita, era solito sentire la frase "è stata una tragica fatalità", ORA se ciò malauguratamente dovesse accadere, la gente dice "non conosceva le manovre corrette per disostruire un bambino in tutta sicurezza".

Questo è un passaggio importante perché ci da la misura del grande lavoro che Croce Rossa Italiana  ha fatto e fa sul territorio ogni giorno.

La grande rivoluzione che poi si è scoperta , è che un genitore, un nonno, una maestra, che si avvicina a queste manovre, a questi corsi inizia ad acquisire un vero e proprio "schema mentale comportamentale" che poi facilita la gestione anche di altri eventi di emergenza ed urgenza: sapere quando chiamare il 118, sapere come gestire un arresto respiratorio, conoscere alla perfezione le manovre disostruzione avendo una mensa scolastica con dei bambini... sono passi importanti che , è stato dimostrato, fanno la differenza in caso di bisogno.

A chi si avvicina a questi corsi, noi forniamo la certezza che si può vivere una vita più tranquilla, a noi di Croce Rossa spetta il compito di mettere in campo tutte le nostre risorse per ridurre a zero tutte le morti evitabili per il NON SAPERE.

La vera FORZA di questo innovativo progetto è che TUTTI sono protagonisti e moltiplicatori di questa conoscenza per la società.

Lo slogan del progetto è: CHI SALVA UN BAMBINO... SALVA IL MONDO INTERO perché i bambini sono il nostro futuro!

i corsi vengono svolti da istruttori MDPed e PBLSD - CRI, che dopo aver frequentato un percorso formativo specifico sono abilitati a tenere le lezioni e a rilasciare gli attestati, secondo le linee guida ILCOR 2010.

L’offerta formativa di Croce Rossa Italiana si articola su due livelli:

• LA LEZIONE INTERATTIVA: consiste in una lezione frontale, solo teorica di circa 2 ore, dove vengono spiegate, attraverso filmati e fotografie le manovre di distruzioni e le regole basilari del SONNO SICURO per i più piccoli. Al termine dell’esposizione, i partecipanti possono eventualmente provare le tecniche su manichini. Questa lezione, completamente gratuita, è rivolta soprattutto a far conoscere a tutti le principali manovre salvavita. Ad ognuno dei presenti viene rilasciato un attestato di partecipazione.

• CORSO ESECUTORE MDPed: consiste in un corso teorico- pratico della durata di 4 ore. Una parte teorica dove si apprendono le principali tecniche di disostruzione (lattante e bambino) e una parte pratica dove le conoscenze apprese vengono messe in pratica su manichini. L’iscrizione ha il modico costo di 30 euro IVA compresa. Il corso è aperto a tutte le persone che vogliono imparare, soprattutto agli insegnanti (asili nido, scuole materne, scuole elementari) e a tutte quelle persone che sono quotidianamente a contato con i bambini. Al termine della lezione viene rilasciato un attestato di esecutore MDPed CRI secondo le linee guida internazionali ILCOR 2010. La durata della certificazione è di due anni, trascorsi i quali è necessario effettuare un retraining o ne cessa la validità.

Oltre all’attestato di partecipazione, a ogni presente viene consegnato il seguente materiale informativo:

Lezione interattiva:

-       Un poster lattante ( da tre mesi a un anno) con le manovre disostruzione e per contrastare  in maniera efficace i rigurgiti o le inalazioni accidentali.

-       Un poster bambino ( da dodici mesi alla pubertà) per la disostruzione  di un bambino.

Corso esecutore MDPed:

-       Un poster lattante ( da tre mesi a un anno) con le manovre disostruzione e per contrastare  in maniera efficace i rigurgiti o le inalazioni accidentali.

-       Un poster bambino ( da dodici mesi alla pubertà) per la disostruzione  di un bambino.

-       Una copia del libro “Come salvare un bambino dal soffocamento”.

A chi si avvicina a questi corsi la certezza che si puo' vivere una vita piu' tranquilla, a noi di Croce Rossa il compito di mettere in campo tutte le nostre risorse per ridurre a zero tutte le morti evitabili per il NON SAPERE.
 
Per maggiori informazioni:
Email: erica.stefanini@criaviglianoumbro.it o Tel: 334/6641011

 

MODULO DI ISCRIZIONE
CHI SALVA UN BAMBINO SALVA IL MONDO INTERO
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (7 Voti)

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni visita la nostra informativa. Informativa Cookie